Interessante studio in vitro che conferma i possibili meccanismi fisiologici dell’ossigenoterapia iperbarica (OTI) su substrati ossei patologici con pattern infiammatorio.

https://www.mdpi.com/1422-0067/21/4/1452

L’indicazione di OTI nelle patologie acute e sub acute a carico delle ossa (osteonecrosi asettica, edemi intraspongiosi, traumi a rischio di osteonecrosi) è ormai di comprovata efficacia nella pratica clinica e le vie metaboliche e fisiologiche  che sottendono a questa terapia via via si stanno scoprendo.

 

 

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *