L’Estratto Acquoso di Triticum Vulgare Brevettato da Damor Farmaceutici

FARMACEUTICI DAMOR – LA STORIA
10/03/2020
Show all

L’Estratto Acquoso di Triticum Vulgare Brevettato da Damor Farmaceutici

L’estratto Acquoso di Triticum Vulgare Damor (ETV) è un particolare estratto di grano, prodotto da Farmaceutici Damor, che ha caratteristiche uniche e non paragonabili a quelle di altri tipi di Estratto di Triticum Vulgare perché protetto da un brevetto globale.

figura 1

Quest’ultimo, pubblicato nel 2017, si basa sul processo di produzione che Farmaceutici Damor ha scoperto e implementato partendo dalla coltivazione dei semi fino al prodotto finito perseguendo il principio di Line Quality Control (LQC), ossia controllo totale della filiera produttiva.

Questo processo porta all’ottenimento di un estratto particolare caratterizzato dalla presenza di una frazione farmacologicamente attiva, rilevabile mediante cromatografia a scambio ionico. Infatti, il cromatogramma riportato nella figura 1 mostra chiaramente un picco cromatografico che non si riscontra in nessun altro Estratto di Triticum vulgare. 

L’attività farmacologica dell’ETV, legata al suo processo produttivo brevettato, indica che è un bioinduttore. Un Bioinduttore è una molecola che interagisce e modula l’attività della cellula1. Le recenti evidenze farmacologiche hanno infatti descritto le attività pro-proliferativa, antinfiammatoria e antiossidante2,3,4,5,6,7.

Durante il processo di riparazione tissutale, nella fase di rigenerazione o proliferazione, sono coinvolti diversi tipi di cellule, in particolare i fibroblasti e i cheratinociti. L’ETV Damor ha dimostrato di accelerare la proliferazione in entrambe le tipologie cellulari.

Inoltre, è noto che l’infiammazione rappresenta uno dei principali responsabili della cronicizzazione di una lesione bloccando la fase proliferativa, pertanto è stata investigata anche l’attività antinfiammatoria dell’ETV Damor5,6. Dati recenti indicano che l’ETV Damor è in grado di indurre una riduzione significativa delle citochine pro-infiammatorie (IL-6, TNF-alfa, NO e PGE2), uno dei principali marker dell’infiammazione 5

Ad ulteriore conferma dell’attività antinfiammatoria ulteriori studi hanno dimostrato che l’ETV Damor modula l’attività della matrice delle metalloproteasi 9 (MMP9), inibendone l’espressione durante il processo di infiammazione6

È stata anche verificata l’attività antiossidante dell’ETV Damor, è noto che la produzione di Specie Reattive dell’Ossigeno (ROS) rappresenta un ulteriore fattore di ostacolo della guarigione delle lesioni, ed uno studio recentissimo ha dimostrato che è risultata comparabile a quella dell’acido ascorbico, rinomato gold standard per l’attività antiossidante7

Questo tipo di attività farmacologiche dell’ETV Damor rappresentano il razionale per il suo utilizzo clinico, nelle diverse formulazioni, in medicina rigenerativa ed in particolare nella vulnologia. 

 

 

Bibliografia 

  1. Natural wound healing and bioactive natural products, Phytopharmacology 2013
  2. Oligosaccharidic fractions derived from Triticum vulgare extract accelerate tissutal repairing processes in in vitro and in vivo models of skin lesions, Cuomo O. et al., Journal of Ethnopharmacology, 2015
  3. Molecular Mechanisms at the Basis of Pharmaceutical Grade Triticum vulgare Extract Efficacy in Prompting Keratinocytes Healing, Schiraldi C. et al., Molecules, 2020
  4. A Triticum vulgare Extract Exhibits Regenerating Activity During the Wound Healing Process, Tito et al., Clinical, Cosmetic and Investigational Dermatology, 2020
  5. Triticum vulgare extract exerts an anti-inflammatory action in two in vitro models of inflammation in microglial cells, Cuomo O. et al., Plos One, 2018
  6. Triticum vulgare Extract Modulates Protein-Kinase B and Matrix Metalloproteinases 9 Protein Expression in BV-2 Cells: Bioactivity on Inflammatory Pathway Associated with Molecular Mechanism Wound Healing, Romanelli M. et al., Mediators of Inflammation, 2020
  7. Antioxidant Capacity of Rigenase®, a Specific Aqueous Extract of Triticum vulgare, Limauro D. et al., Antioxidants, 2018

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *